Quando si tratta di un gustoso piatto di pesce, la decisione è sempre ardua: dover scegliere tra un primo con le vongole, un secondo ricco di gamberi o una zuppa da gustare con i crostini… Per i più golosi si potrebbe optare per tutti e tre: stiamo parlando del Sautè di mare.

Si tratta di una ricetta dalle origini francesi che prevede soprattutto le cozze, ma ne esistono molte varianti. Può essere servito come antipasto, come condimento ad un primo (consigliamo la pasta all’uovo che si adatta molto bene) oppure come zuppa aggiungendo della salsa di pomodoro e dei crostini.

Oggi vi presentiamo una delle tante ricette possibili.

Ingredienti: 300 gr di cozze, 200 gr di vongole, 15 code di gamberi, 1 spicchio d’aglio, olio extravergine di oliva, prezzemolo, sale e pepe. Se amate il piccante, peperoncino e se optate per una zuppa, procuratevi anche dei pomodorini.

Procedimento: dopo aver provveduto alla pulizia delle cozze e delle vongole, sgusciate i gamberi. In una padella fate soffriggere l’aglio tritato finemente, peperoncino e unite i gamberi. Il tutto a fiamma dolce, altrimenti rischiate di bruciare l’aglio.
Unite prima le vongole e successivamente le cozze. Coprite con un coperchio lasciando cuocere a fiamma viva per qualche minuto, in modo che si aprano. Aggiungete poi le code di gamberi.
Se avete intenzione di realizzare una zuppa, a questo punto, aggiungete anche i pomodorini.

Aggiungete una bella manciata di prezzemolo fresco tritato, sale e pepe e continuate la cottura del vostro Sautè per qualche altro minuto.

Il piatto è pronto!

Ora, se avete preparato la zuppa, vi consigliamo di servire il piatto con dei crostini o del pane tostato.
Se optate per l’antipasto, aggiungete un filo di olio a crudo e del peperoncino.
Se, invece, siete amanti della pasta, vi consigliamo di saltarla in padella per qualche minuto con il condimento.

Buon appetito!

Vi ricordiamo che, se non avete molto tempo o desiderate un pasto veloce, il nostro Sautè di mare si adatta bene ad ogni vostra scelta!