La zuppa di pesce è uno dei piatti tipici della cucina italiana, maggiormente diffusa nelle zone di mare.
Ne esistono diverse varianti e, in ogni regione, assumono un nome diverso.
Nelle Marche abbiamo il Brodetto, in Liguria il Cacciucco, in Sicilia la Ghiotta. Spostandoci in Europa, troviamo la Bouillabaisse a Marsiglia o il Suquet in Spagna.

Qualche tempo fa, vi abbiamo parlato del brodetto, che ha una ricetta molto simile alla zuppa di pesce. La differenza principale la troviamo nel condimento: la zuppa, infatti, non prevede nè l’aceto nè il peperone, quindi il suo gusto è più delicato e gradito a tutti i palati.

Come preparazione segue lo stesso procedimento: pulite il pesce a vostra scelta (sgombri, seppie, polipetti, cozze…). Preparate un trito di aglio, cipolla e peperoncino e fatelo soffriggere leggermente, aggiungete poi la passata di pomodoro e l’alloro. Incorporate mano a mano il pesce in base ai rispettivi tempi di cottura: ad esempio, prima le seppie, poi i crostacei ed infine le cozze. La cottura della zuppa è di circa 30 minuti circa.

Aggiungete un filo di olio a crudo e del prezzemolo tritato. Servitela calda e accompagnatela con dei crostini di pane.

Se avete poco tempo a disposizione, la nostra zuppa di pesce può aiutarvi: in soli 10 minuti avrete un gustoso primo.

Buon appetito!